A livello organizzativo, la Hafna è guidata da tre figure elette al proprio interno, senza nessuna interferenza da parte della Sippe. Ognuno di questi ha chiaramente un equivalente negli Outlaw MC:  

- Il Direttore  (þjóðann), equivale al Presidente. 

- Il Tesoriere (Skotman), equivale al Cassiere. 

- Il Conestabile (hǫfðingi), equivale al Capoguerra. 

Il rapporto tra la Hafna e la Sippe è fondata sull'Onore, sul Rispetto, sulla Lealtà, e sulla reciproca fiducia. Di tanto in tanto, un "Lendmaðr", una sorta di "Misso Dominico" (ispettore con pieni poteri)  fa un giro per le hafna che gli son state affidate, e si accerta che queste non incorrano in alcuna difficoltà, ed al tempo stesso svolgano bene il loro ruolo e sian sempre fedeli al proprio ruolo. 

Tutte le Hafna devono adottare lo scudo e lo stendardo ufficiali degli Odhinsönner: sia quello individuale (che viene usato dagli Odhinsönner quando agiscono come gruppo storico individuale) rappresentato da un kolovrat oro (giallo) su campo blu, sia quello adottato all'interno del contesto di The Vikings Italy, che è identico a quello che viene adottato individualmente, ma vede un kolovrat rosso su campo argento (bianco). 

Ogni Hafna ha poi diritto a scegliersi il proprio scudo ed il proprio stendardo, che possono usare durante gli eventi interni a Odhinsönner, quando ad esempio si tiene il raduno nazionale di tutte le Hafna, o durante le feste organizzate dalle singole Hafna. Nel caso la Hafna venga sciolta o si distacchi dal resto del gruppo costituendo un gruppo in proprio, lo stendardo e lo scudo scelti non saranno più utilizzabili, così come il nome della Hafna, che viene indicata come "estinta". 

Infine, ogni guerriero è LIBERO di realizzare il proprio scudo personale, da usare in duello, durante i tornei che vengono di tanto in tanto organizzati nel corso delle feste. 

 

Le feste storiche sono, assieme ai corsi di scherma e di arco (per cui è fondamentale che vi sia ad insegnare qualcuno che abbia conseguito almeno il corso avanzato)  il sistema di auto-finanziamento base delle Hafna. Ogni Hafna ha diritto/dovere di organizzare almeno 1 grossa festa l'anno, e di invitare tutte le altre hafna, che saranno tenute a partecipare almeno con una rappresentanza ristretta (non inferiore ai 5 membri). Ogni partecipante dovrà versare una quota di partecipazione (che sarà la stessa per tutte le feste durante l'anno in questione) ed i soldi ricavati verranno usati dalla Hafna che ha organizzato l'evento per munirsi di tutto quanto le serve. 

Ogni hafna dovrà disporre di un proprio campo storico del tutto indipendente, e dovrà portarlo con sé a tutte le feste che saranno organizzate dalle altre Hafna, oltre che allestirlo per la propria. Le feste potranno essere aperte al pubblico, ma non a gruppi storici esterni alla Sippe, o che non siano approvati dalla Sippe. Prima di poter invitare gruppi esterni ci si dovrà accertare della partecipazione di tutte le Hafna. In caso di inviti rivolti a gruppi esterni, i gruppi di The Vikings Italy o The Vikings Society, dovranno avere sempre precedenza. 

HAFNA 

I regni scandinavi, al tempo dei vichinghi, erano divisi in Jarldom, ognuno col proprio Jarl. A loro volta, gli Jarldom erano divisi in porzioni territoriali più piccole dette Hafna.  Il  þjóðann (thjodhann) era colui che era posto dallo Jarl a capo della sua Hafna. 

Sulla base di questo, in Odhinsönner vengono definite Hafna tutte le rappresentanze del gruppo storico che operano stabilmente ed in modo continuato su di un territorio al di fuori di quello ove il gruppo ha la propria sede operativa ed opera regolarmente. 

Le Hafna sono palesemente ispirate ai Chapters degli Outlaw Motorcycle Club americani, dunque hanno una struttura estremamente semplice ma sicura ed efficace, che permette di costituire una hafna in qualsiasi istante ma anche di scioglierla altrettanto velocemente nel caso questa non rispettasse le regole imposte o non si mostrasse in qualsiasi modo degna di ulteriore fiducia. 

Una hafna si costituisce in 3 modi: 

1 - Per Associazione, quando un gruppo di rievocatori che non fanno parte di nessun gruppo storico chiedono di entrare a far parte della Sippe e rappresentarci sul territorio su cui vivono. 

2 - Per Assegnazione, quando un gruppo di persone che fa già parte da almeno 2 anni del gruppo e proviene da una precisa area geografica viene investito dalla Sippe dell'onore ed onere di rappresentarla in loco. 

3 - Per Aquisizione, quando un gruppo già pre-esistente chiede di essere acquisito come membri del gruppo e si offre di rappresentare la Sippe sul territorio su cui essi vivono ed operano. 

Indistintamente dalla modalità che porta alla nascita della Hafna, per costituire la Hafna è necessario avere i seguenti requisiti: 

  1. E' necessario essere almeno in numero pari oppure superiore a 5 individui, tutti di età non inferiore ai 21 anni. 

  2. E' necessario essere associati a Vikings Italy o una qualsiasi altra Felag di The Vikings Society, ed essere in regola con la certificazione del vestiario e per il combattimento in sicurezza (se si intende prendere parte a combattimenti). 

  3. Se non si è iscritti a Vikings Italy (o altro Felag) si è tenuti ad iscriversi e a munirsi di tutte quante le certificazioni di cui sopra indicato. 

  4. E' necessario iscriversi alla Sippe, compilare tutti i moduli richiesti all'iscrizione, e pagare la quota che viene richiesta. 

  5. Se non si è già soci della Sippe da almeno 2 anni, si rende necessario un periodo di prova della durata di 12 mesi a partire dall'avvenuta iscrizione: per tutto il tempo, la Hafna verrà sottoposta alla vigilanza da parte di un "Lendmaðr", con ruolo di semplice osservatore e referente verso lo Jarl. 

Come si attribuisce un toponimo? 

Anzitutto dipende dall'estensione del territorio: 


Il territorio della Regione  si definisce LAND (Lanner).

Il territorio della Provincia si dice HERADH (Herödh). 

Il territorio del comune si dice HEIM (Heime).

E' importante sottolineare che per quanto riguarda i nomi delle regioni o delle provincie, Odhinsönner non riconosce territori a denominazione plurima. Vale a dire che, ad esempio, non vengono riconosciuti Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia o Trentino-Alto Adige ma Emilia e Romagna, Friuli e Istria, Trentino e Tirolo. Allo stesso modo funziona con le province (es: Forlì e Cesena, Massa e Carrara...) né con i comuni (es: Erto e Casso). I territori vengono sempre ben differenziati tra loro. Il toponimo parte sempre da una caratteristica propria del territorio locale e se possibile dal significato del toponimo originale. 

Per i circoli veri e propri, la desinenza finale cambia a seconda della tipologia di insediamenti, che è a sua volta determinata dall'orientamento rievocativo della maggioranza degli iscritti. 

- Il Capoluogo di ogni HERADH ha per desinenza finale "STAD" (città).

- I circoli con prevalenza di civili, hanno per desinenza "BY" (villaggio). 

- I circoli con prevalenza di guerrieri, hanno per desinenza "BORG" (fortezza). 

- I circoli con prevalenza di sacerdoti (o simili) hanno per desinenza "HALLA" (sala, tempio). 

Il nome del circolo viene attribuito in modi differenti a seconda delle circostanze che hanno portato alla nascita dello stesso: 

- Nel caso in cui sia stato fondato per incarico assegnato dal Vita, il circolo prende il nome del suo fondatore seguito dalla desinenza come sopra riportata. Esempio: lo Jarl incarica Bjorn di fondare una Hafna nella sua città? ... Questi darà alla propria hafna il suo nome seguito da una delle tre desinenze. Se è la prima in quella certa provincia o regione, si chiamerà "Bjornstad", se no si potrà chiamare, a seconda dei casi, "Bjornby", "Bjornborg" oppure "Bjornhalla". 

- Nel caso in cui sia stato fondato da un gruppo di nuovi associati confluito uniformemente nel clan da un comune luogo di provenienza (Es: Roma) il toponimo prenderà spunto da qualcosa che possa essere ricollegato alla città stessa, ad esempio il fiume Tevere, o i colli... Potrebbe ad esempio chiamarsi HALSARSTAD, "Città dei Colli". Non essendoci di solito un fondatore specifico, ma essendo la fondazione attribuita ad un intero gruppo, non si ritiene etico attribuire alla Hafna il nome di un singolo individuo. 

Come si estingue una Hafna? 

1) Per esaurimento dei soci. Se i soci di una hafna restano meno di 5, hanno 1 anno di tempo per trovare i soci mancanti + 2 nuovi soci. Se non riescono, la hafna viene dichiarata estinta. 

2) Per secessione. Se i membri della hafna decidono di non voler più far parte di Odhinsönner ma voler costituire un loro gruppo. Vengono concessi loro 30 giorni per tornare sui loro passi, poi la Hafna viene dichiarata "estinta". 

3) Per assorbimento. Se i membri di una hafna a rischio di estinzione confluiscono in un'altra più grande, per mantenere vivo il presidio sul territorio. 

4) Per disconoscimento. Se il comportamento dei membri di una Hafna non è più conforme alle regole di Odhinsönner e ai suoi valori morali, e per questo viene "sciolta d'ufficio" (cosa che comporta l'espulsione di tutti i soci dal gruppo).